…e ovviamente ballate

Ciao Tizianeda allora sei andata?
Sì certo
Ma pioveva
No, grandinava
E come avete fatto
Siamo stati un bel po’ sotto i portici, quelli davanti al Teatro Comunale, abbiamo provato i passi…non ne azzeccavo uno, partivo con il piede sinistro anziché con il destro, quando tutti erano girati da una parte io ancora stavo dall’altra, finivo addosso a chi mi stava vicino, ero fuori tempo in maniera scandalosa
Sarà stato un disastro
No è stato fighissimo, mi sono divertita, di più, è stato liberatorio e catartico
Certo il pensiero che in tutto il mondo si svolgeva la stessa manifestazione, è un po’ come sentirsi parte di un tutt’uno
Già, come nel film Avatar, hai presente gli Alieni, quelli blu con la coda lunga lunga seduti in cerchio, le gambe incrociate e le braccia sulle spalle dell’altro, tutti sotto l’albero luccicante? Ecco un po’ così. Solo che al posto del popolo colorato c’erano donne e ragazze, uomini e ragazzi e al posto dell’albero c’era l’empatia che faceva sembrare la notte giorno e la pioggia un cielo azzurro. E poi la danza è magia. E’ stato come liberarsi da un peso, rompere le catene appunto.
Ma non ti sei un po’ vergognata. Dico, abiti in una piccola città di provincia, che mica qui sono abituati a queste cose. Non hai pensato che apparivi una tipa un po’ stramba, fuori le righe, insomma poco allineata.
Sì l’ho pensato, ma giusto un nano-secondo. Perchè mi sono detta, Tizianeda fregatene e me ne sono fregata e poi io sono un po’ pazza.
E poi
Poi ho pensato a loro, alle donne violate di tutto il mondo, ho pensato ad Eve Ensler ed alle attiviste come lei, ho pensato a quello che è riuscita a fare in tutti questi anni ho pensato al suo libro “I monologhi della Vagina”, e quanto mi piace essere donna, oh sì mi piace un casino essere donna
Già “I monologhi della Vagina”, se non sbaglio hai avuto qualche problema nell’acquisto
E’ vero, l’ultima parola del titolo mi incartava la lingua, non riuscivo proprio a pronunciarla. Poi sono andata dalla edicolante che mi conosce da almeno trent’anni, solo che è spuntato il marito da dietro una catasta di riviste, che mi ha guardata torvo mentre mi ordinava il libro tramite internet. Ho cercato di spiegargli . Non so se mi ha creduto. Però a mio marito non lo ha mai consegnato “C’erano i bambini signora e se facevano domande?”, mi ha detto
Così poi lo ha consegnato a te
Si dentro una busta scura come fosse un video porno.
L’ avete letta la poesia di Eve Ensler, “L’insurrezione”?
Sì certo. Anche io ne ho letto un pezzo, e mi è venuto un nodo alla gola, ed ho pensato ora piango . Però non ho pianto, ma mi è entrata dentro un bel po’ di tristezza.
E poi?
Poi abbiamo ballato, sotto la pioggia, ma chi se ne frega.
E poi?
La tristezza si è sciolta. E’ scesa giù insieme all’acqua che veniva dal cielo. E quelle Una Una Una di donne violate, sono diventate Una Una Una di donne che ballano in tutto il mondo
E poi?
E poi abbiamo sollevato il braccio e abbiamo puntato il dito verso il cielo
E lo Sposo Errante c’era ?
E’ riuscito a passare un attimo . Mi ha detto scialati e anche brava bella mia e mi ha dato un bacio
E i tuoi figli, il settenne e la decenne cosa ti hanno detto, lo sapevano che andavi a manifestare?
Certo. La decenne ormai quasi undicenne, ha ascoltato in silenzio. Il settenne mi ha chiesto “ Mamma perché tu manifesti se nessun uomo ti tratta male?”
E cosa hai risposto
Per le mie sorelle maltrattate, per non farle sentire sole. Questo gli ho detto.
Vuoi dire qualcos’altro?
Sì. Belle ragazze, sorelle di tutto il mondo insorgete ribellatevi rialzatevi anche per chi non lo può fare, perché siamo tutti collegati, le donne, gli uomini, la terra, sentitevi parte di un tutto, lottate contro la violenza, lottate contro la coercizione, amate il mistero, la bellezza e l’energia che è dentro di voi… ed ovviamente ballate.

Tizianeda

11 thoughts on “…e ovviamente ballate”

  1. EmmeGiElle ha detto:

    sei una GRAN DONNA stretta nella morsa della ns piccola città…IO TI STIMO DA MORIRE !!!

  2. Tizianeda ha detto:

    Grazie EmmeGiElle. Grazie grazie e grazie!!

  3. manucia ha detto:

    bellissimo tizianeda!!!!! Quando dal corso siamo salite di nuovo al riparo del teatro ho sentito l’energia di tutte le donne dell’universo! E’ stato fortissimo!!! e bellissimo !! Grazie di esserci stata!

    1. Tizianeda ha detto:

      Grazie a ta Manucia. Grazie grazie di cuore!

  4. zia bianca ha detto:

    …..com’é che ti sei “incartata” con i passi della danza…..!!!!! Hai “ripassato con la figlia maggiore dei tuoi genitori??!!! 🙂 BRAVISSIME A TUTTE E COMPLIMENTI AGLI UOMINI CHE HANNO CAPITO E PARTECIPATO! …. EVIDENTEMENTE FREQUENTANO GRANDI DONNE!

    1. Tizianeda ha detto:

      In realtà ho avuto poco tempo per provare e poi con gli anni mi sono arrugginita. Grazie Zia Bianca è vero è stato molto bello!

  5. Zio Peppino ha detto:

    … E balliamo ogni giorno contro questa M*** di corruzione mafia e povertà di tutto, con piccoli grandi gesti come questo

  6. Fabiana ha detto:

    la sento l’energia… di essere uno. grazie.

    1. Tizianeda ha detto:

      Grazie a te Fabiana, tanto tanto!!!!

  7. Maria Teresa ha detto:

    Geniale – Sensibile – Preparata – Coraggiosa…e molto di Più…sei Super!!!

    1. Tizianeda ha detto:

      Maria Teresa grazie che bel regalo. Ho dovuto sedare il mio ego decisamente su di giri!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *