Desideri, però subito.

Elenco breve di cose che Tizianeda desidera, però subito:

– ritornare a Parigi con sua sorella zia Dada, come quando erano ragazze, single e senza figli. E rivederla con gli occhi uguali uguali di allora, solo un po’ più sicuri. Se non è possibile questa cosa qui, le basterebbe sedersi nella loro città sbilenca tra i tavolini di un café che di Parigi ne ricordi l’atmosfera. Senza cellulari e orari e incastri, proprio come allora.

– spostarsi da un luogo a un altro con il teletrasporto da azionare con una parola da pronunciare a voce altissima, come per esempio “TELETRASPORTO”, associato al luogo dove si vuole essere e scomparire all’improvviso, anche se ti trovi in mezzo alla folla, anche se sei a una conferenza che ci devi essere per forza ma non vorresti, tra tristi carte o se stai parlando di cose noiosissime con qualcuno noiosissimo, e fare per esempio così: “ bla bla bla bla…tu che ne pensi?” “TELETRASPORTO POLINESIA”. Se proprio non è possibile questa cosa qui, comunque non sarebbe male avere una rete efficiente di strade ferrate e aeree o autostrade senza neanche un lavoro in corso per potersi spostare o allontanarsi, come se fossimo in un paese moderno e uguale per tutti (se è gratis come il teletrasporto è meglio).

– capire come ricomporre i pezzi, i tuoi e quelli degli altri, trovare le risposte, porsi le domande giuste, fare un uso sapiente delle parole. Continuare a pensare che un improvviso gesto gentile, possa servire a consolare, a imporre un ritmo chiaro sulla confusione o sulla tristezza che a volte ti prende e non puoi farci niente. Oppure se tutto questo non è possibile, diventare acqua, mischiarsi e perdersi in chi vuoi bene e così ascoltarsi e consolarsi, mentre anche tu ascolti e consoli, come quando sei in riva al mare. Farsi abbracciare giusto il tempo necessario di riprendere fiato.

Tizianeda

2 thoughts on “Desideri, però subito.”

  1. Francesca ha detto:

    In fondo credimi ..basta solo un abbraccio che ti faccia riprendere fiato !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *